Effetti parete
Idee&Consigli

Trasformare lo spazio

Effetti ottici
Il nostro occhio è abituato a vedere più zone contemporaneamente ma non con la stessa nitidezza. Di conseguenza risulta sensibile alle illusioni ottiche, ad esempio distingue più facilmente le larghezze rispetto alle profondità o alle altezze.

Effetti parete

Vi mostro qualche esempio:

  • se fissate una trave molto lunga, posizionandola perfettamente in orizzontale, potrete notare che nella parte centrale, sembrerà incurvata verso il basso. Si tratta semplicemente di un’illusione ottica ma, affinché essa possa sembrare dritta, dovrà essere incurvata verso l’alto;
  • se invece confrontate due angoli di stanze identiche, applicando diversi rivestimenti, sembrerà di avere dimensioni diverse. L’ambiente n.1 che ha le righe orizzontali sembrerà avere un effetto dinamico mentre quello n.2 con le righe verticali risulterà più statico;
  • allo stesso modo se utilizzerò un pavimento uniforme, esempio n.3, la stanza risulterà visivamente più grande rispetto al pavimento dalle tonalità contrastanti applicato all’esempio n.4;

 

Effetti pavimenti
A questo punto per trasformare uno spazio possiamo giocare in lungo e in largo sugli effetti ottici da applicare con qualche piccolo trucco:

  • le strisce orizzontali allargano visivamente l’ambiente abbassando la prospettiva e facendolo sembrare quindi più largo -sono ideali infatti per ingressi, corridoi o antibagni- inoltre se l’intenzione è appunto quella di avere un vero e proprio effetto scatola lo si può ottenere anche inserendo un armadio a muro che vada dal pavimento al soffitto;
  • le strisce verticali invece allungano visivamente l’ambiente, quindi se avete in mente di ottenere un ingresso o corridoio dal soffitto molto alto allora sarà opportuno decorarlo in questo modo;
  • colori, tappezzeria, arredo e illuminazione sono alcuni dei tanti modi per riuscire a modificare visivamente le dimensioni di un’ambiente, basta seguire piccole regole e giocare un po’ con la fantasia 😉

Pareti a strisce rosse

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.